Richiesta di migliori investimenti sull'ambiente alla provincia di Lang Son

Hanoi, 20 giugno - La presidentessa dell'Assemblea Nazionale Nguyen Thi Kim Ngan ha chiesto alla provincia montana settentrionale di Lang Son di incrementare il suo investimento nell'ambiente al fine di attrarre più investitori e di concentrarsi sul miglioramento delle infrastrutture, in particolare il trasporto, per promuovere la sua forza economica.

Dopo aver lodato i traguardi raggiunti dalla provincia di Lang Son negli scorsi sei mesi, ha incoraggiato la provincia a rinnovare la sua strategia di sviluppo socio-economico per arrivare con successo agli obiettivi prefissati al sedicesimo Congresso Provinciale.

Secondo il resoconto della provincia, nella prima metà del 2016, la crescita economica locale è stata sostenuta, con PIL al 3,64%. La raccolta di fondi e le spese sono state tenute sotto controllo, mentre le attività socio-culturali hanno ricevuto un'attenzione speciale.

Attualmente la provincia di Lang Son si sta impegnando al fine di raggiungere una crescita economia dell'8-9% e un reddito pro capite medio di 35-36 milioni di Dong (1389-1429 €).

Nello stesso giorno, la presidentessa dell'Assemblea Nazionale ha incontrato i leader del distretto di Cao Loc, che condivide 75km di confine con la Cina. Ha chiesto al distretto di concentrarsi sullo sviluppo dell'economia di confine, prevenendo il contrabbando di merci e preservando la sicurezza sulla frontiera al fine di assicurare la difesa nazionale.

Fonte: Talk Vietnam