Necessità di attrezzature per il tessile che siano eco-compatibili

Il Primo Ministro Nguyen Xuan Phuc ha richiesto alla provincia di Thua Thien-Hue di assegnare licenze solo agli imprenditori di industrie tessili che si impegnino a stabilire un sistema di trattamento di attento utilizzo dell’acqua insieme ad un sistema di monitoraggio.

Questa richiesta è pervenuta mentre venivano assegnate le autorità alla provincia centrale di Thua Thien-Hue per completare ed approvare un progetto sullo sviluppo di un agglomerato industriale per il settore del tessile e dell’abbigliamento nella zona industriale di Phong Dien.

I progetti produttivi dell’agglomerato devono essere qualificati per le misure di protezione ambientale come richiesto dalle leggi. Le aziende che utilizzano tecnologie avanzate che incontrano gli standard tecnici dell’Unione Europea saranno preferite.

Il Primo Ministro ha acconsentito a stanziare 100 miliardi di dong (4 milioni e mezzo di dollari) forniti dallo Stato per costruire un macchinario per il trattamento dell’utilizzo dell’acqua.

Con questo progetto gli investitori riceveranno incentivi in prestiti, bonifica del territorio, leasing di terreni e altri trattamenti di preferenza.

Fonte:Talkvietnam