La prima fase dell'aeroporto internazionale di Long Thanh sarà completata entro gennaio 2025

L'investimento stimato per la prima fase del progetto è di oltre 109 trilioni di VND (4,6 miliardi di dollari).



Le autorità della provincia meridionale di Dong Nai sono invitate a completare l'intera acquisizione di quasi 5.000 ettari di terreno per il progetto dell'aeroporto internazionale di Long Thanh entro il 30 giugno 2022, in modo che la prima fase del progetto verrà finalizzata entro gennaio 2025.


È stata la conclusione del Vice Primo Ministro Le Van Thanh in un recente incontro sullo sgombero di terreno per la costruzione dell'aeroporto internazionale di Long Thanh. Al fine di garantire lo stato di avanzamento del progetto, il Vice Presidente del Consiglio ha chiesto uno stretto coordinamento degli enti preposti allo sgombero di terreno per i principali elementi dell'aeroporto, tra cui la pista, il terminal e la torre di controllo.


Il Vice Primo Ministro ha anche chiesto alla Banca di Stato del Vietnam di facilitare la fornitura di credito interno in valuta estera alla Airports Corporation of Vietnam (ACV) in conformità con la legge per attuare il progetto e riferire al Primo Ministro in caso di ostacoli.

Il Comitato del popolo della provincia di Dong Nai ha il compito di presentare al Ministero dei Trasporti un piano per la costruzione di una ferrovia urbana che colleghi l'aeroporto internazionale di Long Thanh con la città di Ho Chi Minh. Sotto la presidenza del Vice Primo Ministro, si terrà una riunione regolare per esaminare i progressi nell'attuazione del progetto, ha affermato Thanh.


L'intero aeroporto di Long Thanh, una volta completato le tre fasi, avrà quattro piste e quattro terminal. Sarà in grado di servire 100 milioni di passeggeri e cinque milioni di tonnellate di merci all'anno entro il 2040.


Una volta pienamente operativo, l'aeroporto da 16 miliardi di dollari diventerà un importante hub dell'aviazione internazionale nella regione.


Fonte: tuoitre.vn