top of page

La città di Mong Cai nel Quang Ninh ricerca energia rinnovabile

La città di Mong Cai, nella provincia settentrionale di Quang Ninh, sta cercando di sviluppare energia rinnovabile nelle isole di Vinh Thuc e Vinh Trung.


Il Segretario della Comitato del Popolo Ho Quang Huy ha affermato che la città punterà sullo sviluppo di energia rinnovabile per cambiare direzione rispetto alle risorse energetiche tradizionali come carbone, petrolio e gas naturale, evidenziando risorse verdi e più sicure come l’energia eolica, solare, idroelettrica, biologica, in linea con gli obiettivi comuni fissati dalle agenzie regionali e nazionali.


Secondo una pianificazione generale per l’Area Economica di Confine di Mong Cai, approvata dal Primo Ministro, l’area ha una superficie totale di circa 121.197 ha, di cui 66.197 ha sulla terra e 55.000 sull’acqua, come le isole di Vinh Trung e Vinh Thuc delle città di Mong Cai e Cai Chien del distretto di Hai Ha.


Aree di rilevamento per lo sviluppo dell'energia eolica sull'isola di Vinh Thuc


Una volta che il piano sarà finito, Mong Cai inviterà investitori capaci e esperti per sviluppare un sistema ad energia eolica, sostenendo che lo sviluppo di energia pulita e rinnovabile creerà un impulso per la crescita dell’economia locale, per il sostentamento delle qualità naturali, per far avanzare di posizione la città nello sviluppo comune del paese, e infine per mettersi all’opera su politiche e decisioni riagurdo l’amministrazione centrale e provinciale.


In qualità di città sulla costa con un grosso potenziale verso lo sviluppo economico, Mong Cai tiene una posizione strategica nella provincia di Quang Ninh in particolare e in Vietnam in generale. Negli ultimi anni, ha sempre attribuito importanza alla preservazione e all’utilizzo delle qualità naturali e alla promozione dell’energia rinnovabile.


La città di Mong Cai ha una lunga costa, condizioni meteorologiche favorevoli per lo sviluppo di energie rinnovabili


Intanto, in una bozza di programma per Quang Ninh 2030 inviata al Primo Ministro, la provincia ha evidenziato diversi punti su cui focalizzarsi, come lo sviluppo di un’industria energetica non impattante sull’ambiente, il mantenimento della sua posizione come centro energetico del Paese, la conservazione della stazione energetica eolica e a gas naturale nella regione del nord, il cambio graduale verso l’energia pulita e rinnovabile, la creazione di stazioni eoliche sulla costa e in alto mare con una capacità totale di circa 2.500 MW.


Meanwhile, in a draft planning of Quang Ninh by 2030 submitted to the Prime Minister, the province identified several focuses, including developing an environmentally friendly energy industry, maintaining its role as an energy centre of Vietnam and a wind and LNG-fired power center in the northern region, gradually switching to clean and renewable energy, and developing land-based, inshore, and offshore wind power with total initial capacity of about 2,500 MW.


Fonte: ven.vn

Comentários


bottom of page