I pomeli vietnamiti a buccia verde sono stati approvati per l’export negli USA

I pomeli vietnamiti a buccia verde sono stati ufficialmente approvati per l’esportazione verso gli USA, diventando il settimo frutto vietnamita a entrare in questo mercato promettente.



L’Ufficio Commerciale del Vietnam negli USA stima che con oltre 300 residenti e con la domanda in crescita per frutta e verdura, gli USA rappresentano un buon potenziale per l’export di frutta vietnamita. Fino ad ora, sei frutti erano stati ufficialmente approvati, il mango, il longa, il lychee, il dragon fruit, il rambutan e la melastella.


L’esportazione di questi sei frutti negli USA produce dei ricavi di circa 20 milioni di USD all’anno. Il pomelo a buccia verde, avendo una shelf life prolungata, ci si aspetta possa essere una scelta d’export promettente.


L’apertura del mercato ai pomeli vietnamiti è stata annunciata durante una sessione tenutasi negli USA tra gli ufficiali d’alto grado del Ministero dell’Agricoltura e dello Sviluppo Rurale vietnamita e il Dipartimento dell’Agricoltura americano. Gli statunitensi stanno ancora raccogliendo il consenso pubblico e annunceranno i risultati il prima possibile.


Diverse località sul delta del Mekong sono potenzialmente aree di produzione di pomeli a buccia verde d’alta qualità. Sia i produttori sia i rivenditori si sentono pronti a esportare negli USA.


Per il Vietnam, il mercato statunitense è uno dei più ricettivi. Secondo il Dipartimento della Protezione delle Piante, i frutti esportati devono rispettare gli standard americani sull’area di coltivazione del frutto e sul luogo di impacchettamento e i frutti devono essere irradiati in una fabbrica predefinita sotto la supervisione del Servizio di Ispezione per la sicurezza animale e delle piante (APHIS).


Il Dipartimento per la Protezione delle Piante ha lanciato dei programmi per monitorare i residui di pesticidi e ha scritto delle linee guida per produttori e imprenditori per controllare insetti e malattie e utilizzare in sicurezza i pesticidi.


Ngo Tuong Vy, il Vice Direttore della Chanh Thu Import-Export Co. Ltd., uno degli esportatori cruciali verso gli USA, ha detto che l’esportazione di pomelo verso l’America deve ottenere le certificazioni VietGAP e GlobalGAP.

Fonte: ven.vn